Skip to content

POST IT: Sporting Edilnord o Sporting per Brugherio?

marzo 16, 2010

Sull’ultimo numero del Notiziario Comunale, la Giunta di Brugherio, per bocca del Sindaco Ronchi e dell’Assessore ai Lavori Pubblici Liserani, annuncia con i soliti toni da epico trionfo che presto verrà riaperta la struttura dell’ex Sporting Edilnord, dove troveranno posto una sorta di sede comune per i medici del comprensorio Edilnord stesso, nonché una palestra/centro fitness ed una piscina.

Come al solito occorre ricordare (dal momento che gli amministratori brugheresi non lo fanno mai) che furono la precedente Giunta e maggioranza a darsi da fare perché si giungesse al recupero di quell’area.

L’accordo con i proprietari dell’immobile, che su quell’area avrebbero voluto costruire un edificio residenziale (avendone i diritti edificatori), fu trovato, non senza difficoltà, consentendo loro di spostare i volumi edificabili in un’altra zona della città. In pratica i proprietari avrebbero costruito (un po’ di più) da un’altra parte, ed in cambio avrebbero sistemato lo Sporting senza far spendere soldi al Comune. L’idea che ispirò questa scelta era quella di dotare Brugherio di nuovi spazi per servizi sportivi e/o di altra natura, utilizzando quelli già esistenti all’Edilnord.

Dalle dichiarazioni rilasciate su quello che purtroppo è ormai diventato l’organo ufficiale del Sindaco (il già citato Notiziario) sembrerebbe però quasi di capire che il nuovo Sporting sia stato pensato soprattutto in funzione dell’Edilnord stessa, e che per i suoi abitanti siano previste delle condizioni “agevolate”.

Ci auguriamo che le cose non stiano in questi termini, altrimenti sarebbero da giudicare assolutamente inaccettabili. Il comprensorio Edilnord infatti ospita la struttura, dei cui servizi devono però beneficiare in egual misura tutti i cittadini di Brugherio.

La città ha infatti messo a disposizione (quindi ha speso) una porzione di territorio (dove far costruire) per consentire l’operazione. Se i costi sono a carico della collettività, devono esserlo anche i benefici.

Il comprensorio Edilnord visto dall'alto

 Sarebbe infatti una grande presa in giro se alla maggioranza degli abitanti di Brugherio dovessero andare solo le spese, e a qualcun altro solo i vantaggi.

Verrebbe il fortissimo sospetto che, con una scelta del genere, la Giunta e la maggioranza (delle quali più di un esponente risiede all’Edilnord) vogliano tenersi buoni il proprio bacino di voti.

Annunci
2 commenti leave one →
  1. Agostini Diego permalink
    ottobre 24, 2010 12:07 am

    Come al solito occorre ricordare (dal momento che gli amministratori brugheresi non lo fanno mai) che furono la precedente Giunta e maggioranza a darsi da fare perché si giungesse al recupero di quell’area.

Trackbacks

  1. EX SPORTING EDILNORD, STORIA INFINITA « Brugherio Futura Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Sinistra News

Tutte le notizie dal mondo progressista

Single OFF Solitude

come sopravvivere in un mondo fatto in coppia

WordPress.com

WordPress.com is the best place for your personal blog or business site.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: