Skip to content

PARCO EST DELLE CAVE: LA GIUNTA RONCHI PREPARA L’ASSALTO AL VERDE

aprile 30, 2010

Il 27 aprile scorso si è tenuta la prima assemblea pubblica organizzata dall’Amministrazione Comunale, secondo gli obblighi di legge, per favorire la partecipazione dei cittadini al processo di approvazione del Piano di Governo del Territorio, che dovrà sostituire il Piano Regolatore Generale.

Brugherio Futura e Federazione della Sinistra hanno partecipato alla riunione e, ancora una volta, dobbiamo purtroppo dire di aver assistito ad un’esibizione di quanto ottusa, vecchia, ed allo stesso tempo pericolosa per l’ambiente e la salute delle persone sia la concezione che la Giunta e la maggioranza che governano Brugherio hanno della gestione del territorio; e quanto prepotente sia il loro atteggiamento nei confronti dei cittadini.

A poco vale fare sfoggio di mezzi tecnologici, esibendo al pubblico presentazioni su maxischermo, affermare di volersi rifare a grandi principi quali il recupero del patrimonio edilizio esistente, lo sviluppo sostenibile, la valorizzazione del paesaggio, quando in realtà le intenzioni e gli obiettivi sono opposti, e cioè la costruzione di centri commerciali, condomini, capannoni, palazzi per uffici e chissà cos’altro ancora, come nel caso dei progetti Decathlon, “Porta delle Torri”, “Porta sud”, “Porta nord”, P.I.I. Baraggia, “Centro Panda” etc..

Il fatto di voler distruggere le aree verdi è già grave di per sé; quello di riempire i brugheresi di bugie per giustificare le proprie malefiche intenzioni è inaccettabile.

L’Assessore all’Urbanistica Caggiano, in uno dei soliti, vergognosi interventi cui ci ha abituato, ha espresso con chiarezza tutto il disprezzo che questa Amministrazione ha nei confronti della natura e dell’ambiente. Nella mente della Giunta, qualunque terreno che sia qualcosa di diverso da un parcheggio o, al massimo, di un aiuola è da considerarsi un area incolta, quindi un problema, un elemento di disordine in mezzo allo splendido ordine dell’asfalto e del cemento, un ricettacolo di sporcizia da eliminare. Stanno cercando di inculcare nella testa delle persone la menzogna che il verde ha valore solo se “attrezzato”, cioè ingabbiato nel cortile di un centro commerciale, o come spartitraffico in mezzo ad un arteria stradale.

Vogliono calpestare ogni più elementare principio della qualità ambientale, i quali dicono che il territorio è un bene non illimitato, che ha un valore inestimabile per il solo fatto di esistere, e che gli esseri viventi, uomo compreso, hanno assoluta necessità di ampi spazi naturali, liberi da costruzioni. Il benessere e la qualità della vita dipendono dalla qualità dell’ambiente in cui si vive. Anche chi vive in città ha il sacrosanto diritto di avere un ambiente di qualità attorno a lui; anche chi non ha la possibilità di farsi un viaggio ai caraibi ha il diritto di pretendere un aria più pulita, un paesaggio più verde, un agricoltura di qualità che fornisca cibi più genuini a poca distanza da casa . Questo è il motivo per cui le Amministrazioni precedenti hanno realizzato i due grandi Parchi Sovracomunali (della Media Valle del Lambro ed Est delle Cave). Ma a Caggiano ed ai suoi colleghi tutto questo non interessa. Per loro i Parchi sono un peso e la coltivazione della terra è un retaggio della preistoria; per loro i terreni non rappresentano altro che merce da vendere e dove collocare edifici.

L’ impresentabile Assessore ha avuto perfino l’ardire di affermare che il progetto del centro commerciale Decathlon deve essere realizzato in quanto il terreno da esso interessato appartiene ad un privato, e se costui è intenzionato a realizzare l’operazione immobiliare, bisogna agevolarlo, che ai cittadini piaccia o no. Evidentemente all’Assessore interessa poco quello che pensano i brugheresi. Poco gli importa anche che il terreno in questione sia in mezzo al Parco Est delle Cave; per lui e i suoi colleghi è tutta “sterpaglia”, buona per essere venduta per “finalità istituzionali” (facendo fare l’affare ad un privato però). Poco importa che Brugherio abbia un accordo con gli altri Comuni (Carugate, Cernusco sul Naviglio, Cologno Monzese e Vimodrone) per la gestione del Parco; per la Giunta Ronchi si tratta di carta straccia; anzi, per stessa ammissione dei relatori dell’Assemblea, essa intende boicottare l’entrata in azione degli organismi di gestione del Parco, in modo da sfruttare la mancanza di una guida e di un coordinamento per far realizzare operazioni immobiliari all’interno dell’area protetta. Poco importa che la nostra città abbia il 70% del proprio territorio coperto da urbanizzazioni (anche se l’Amministrazione si è ben guardata dal fornire questo genere di dati, reperibili invece presso la Provincia di Milano), e che l’unica scelta saggia sia quella di perseguire fin da subito, come altri Enti Locali stanno già facendo, il consumo di suolo zero; loro vogliono riempire ogni angolo, svendendo il suolo per far quadrare un bilancio comunale che altrimenti non sarebbero in grado tenere in sesto.

https://i1.wp.com/www.a21nordestmilano.it/DesktopModules/Articles/MakeThumbnail.aspx

Il territorio del Parco Sovracomunale Est delle Cave

Come in occasione dell’incontro pubblico del 22 marzo, anche nel corso di questa assemblea sono intervenuti i cittadini, che hanno manifestato contrarietà nei confronti della politica urbanistica proposta dall’Amministrazione.

Le critiche sono state da quest’ultima ignorate, il che dimostra come essa non abbia nessun rispetto per i cittadini, oltre che non averne per le Istituzioni. Essa è caratterizzata solo da arroganza e irresponsabilità. E ha tanta fretta, perché vuole completare l’operazione prima che intervenga qualche causa “esterna”, come ad esempio l’ARPA, le Provincie di Milano e Monza e Brianza, (che hanno già espresso ufficialmente forti perplessità in merito alla edificazione all’interno del perimetro del PLIS), o i già citati organismi di gestione del Parco Est delle Cave, a fermarla.

Brugherio Futura e Federazione della Sinistra si sono opposte a questo processo cementificatorio fin dall’inizio, e continueranno a farlo con fermezza e determinazione, a fianco di tutti quei cittadini che vogliono vivere in una Brugherio migliore e più sana.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Sinistra News

Tutte le notizie dal mondo progressista

Single OFF Solitude

come sopravvivere in un mondo fatto in coppia

WordPress.com

WordPress.com is the best place for your personal blog or business site.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: