Skip to content

POST IT: furti nelle scuole, il Consiglio di Istituto si muove mentre il Comune latita

febbraio 17, 2011

A seguito delle intrusioni avvenute all’interno di edifici scolastici di Brugherio negli scorsi giorni, il Consiglio d’Istituto della Don Camagni ha deliberato di far pressione sul Sindaco e sulla Giunta, utilizzando svariati strumenti (inclusi il coinvolgimento della stampa, una raccolta firme e l’invio di una lettera all’Amministrazione Comunale) per fare in modo che siano stanziati adeguati fondi per garantire la sicurezza delle strutture da furti e atti vandalici.

La scuola Don Camagni

In caso non vi fossero risorse economiche sufficienti, verrà chiesto che il denaro stanziato per incentivare l’installazione degli antifurti nelle abitazioni private venga dirottato sulle scuole, che sono un patrimonio di tutto il territorio e che, dissanguate dalla riforma Gelmini-Tremonti, non sono nelle condizioni di poter riacquistare a proprie spese i beni sottratti dai ladri, né di riparare ciò che è stato oggetto di vandalismo.

Ci sembra un’ottima proposta, nonché la dimostrazione che le Istituzioni scolastiche stanno agendo, mentre quelle del Comune latitano.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Sinistra News

Tutte le notizie dal mondo progressista

Single OFF Solitude

come sopravvivere in un mondo fatto in coppia

WordPress.com

WordPress.com is the best place for your personal blog or business site.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: