Skip to content

IL Pdl RICATTA MARIELE BENZI PER L’ASSESSORATO

aprile 3, 2011

Il Comune di Brugherio è da 35 giorni senza l’Assessore all’Istruzione. In un periodo di grandi problemi per la scuola pubblica, sottoposta ai continui tagli di finanziamenti da parte del Governo, essere privi di un referente istituzionale in Comune sicuramente non aiuta. E’ un altro indizio dello scarso interesse che la Giunta Ronchi ha per la scuola.

L’attesa per la nomina del nuovo Assessore potrebbe terminare nel giro di qualche giorno, purtroppo però tale nomina risponderà alla necessità del centrodestra di ritrovare un ordine al proprio interno, più che a quella di risolvere i problemi della scuola.

Infatti il nome annunciato per ricoprire la carica vacante è quello di Mariele Benzi. Proprio colei che nel 2009, da candidata Sindaco, aveva impostato la campagna elettorale all’insegna dell’aperta ostilità con il Sindaco Ronchi e la Lega Nord e fino a poco tempo fa, da Consigliere Comunale di opposizione, aveva spesso attaccato l’Amministrazione, è passata, nemmeno troppo gradualmente, prima ad entrare in maggioranza (dichiarando di non essere interessata alle poltrone) e poi a diventare il più probabile successore di Francesca Pietropaolo. Un bel voltafaccia nei confronti dei suoi elettori. Che potrebbe essere ancora più grave (praticamente un insulto) se Benzi decidesse di cedere al ricatto che il Pdl le ha posto: l’Assessorato è suo a patto che sciolga Brugherio Popolare Europea (la sua Lista Civica) e rientri con i berlusconiani.

E’ evidente che i conflitti all’interno della maggioranza non sono affatto chiusi. E’ in corso una lotta interna per ristabilire nuovi equilibri e l’Assessorato all’Istruzione è solo merce di scambio; un mezzo per porre Mariele Benzi in una condizione che la renda controllabile da parte del Pdl.

La poltrona dell'Assessorato all'Istruzione è ancora vuota. La occuperà Mariele Benzi?

Resta da vedere se l’ex Presidente della Consulta Ovest si lascerà allettare dalla possibilità di una poltrona in Giunta e sacrificherà BPE, sconfessando con assoluta incoerenza quanto dichiarato dal 2009 ad oggi, oppure se non avrà il coraggio di deludere i propri elettori più di quanto non abbia già fatto entrando in maggioranza, e lascerà la delega a qualcun altro, magari l’altra stampella trasformista Raffaele Corbetta. 

In ogni caso l’interesse dei cittadini è ben lontano da questi movimenti e da queste trattative; il centrodestra si occupa di altro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Sinistra News

Tutte le notizie dal mondo progressista

Single OFF Solitude

come sopravvivere in un mondo fatto in coppia

WordPress.com

WordPress.com is the best place for your personal blog or business site.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: