Skip to content

POST IT: certe scritte piacciono al Sindaco e certe altre no

maggio 10, 2011

Il tabellone per i manifesti in via I maggio

Nella notte fra giovedì 5 e venerdì 6 maggio, ignoti hanno scritto con la vernice la frase “No Decathlon, no nuke” su alcuni dei tabelloni metallici che dovranno ospitare i manifesti della campagna del referendum del prossimo 12 e 13 giugno.

Prontamente, nella stessa mattina di venerdì, il personale del Comune ha provveduto a cancellare le scritte coprendole con altra vernice. 

Fra venerdì  e sabato, sono apparse delle nuove scritte con lo spray: “Si Decathlon, W Ronchi”. Ieri, 9 maggio, quelle scritte erano ancora lì.

Come sono state prontamente e giustamente rimosse le prime scritte, ci si sarebbe aspettato che altrettanto rapidamente fossero eliminate anche le seconde, così come dovrebbe essere ogni volta che viene imbrattata una struttura pubblica.

Invece il Sindaco ha cancellato le scritte che non gli piacciono e ha lasciato quelle che gli piacciono. Questo è scorretto e ingiusto.

Ronchi tratta la città come fosse una sua proprietà; dovrebbe invece ricordarsi che non è il padrone  del patrimonio pubblico, ma solo il suo Amministratore.

 

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Sinistra News

Tutte le notizie dal mondo progressista

Single OFF Solitude

come sopravvivere in un mondo fatto in coppia

WordPress.com

WordPress.com is the best place for your personal blog or business site.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: