Skip to content

VOGLIAMO UNA SVOLTA PER IL PARCO EST DELLE CAVE

aprile 19, 2012

Con la fine dell’Amministrazione Ronchi sembrerebbe finita conclusa la questione legata al progetto del centro commerciale Decathlon dentro al Parco Est delle Cave.

Un immagine di Parco Increa, all'interno del più grande Parco Est delle Cave

Una volta caduta la maggioranza di centrodestra e la Giunta, vengono meno gli ultimi sostenitori di quel progetto insensato che, se realizzato, avrebbe danneggiato e deturpato l’ambiente ed il paesaggio, ridotto la qualità della vita dei cittadini, portato nuovi costi e nuove spese per tutti.

E’ stata una battaglia lunga e difficile, che noi di Brugherio Futura abbiamo combattuto fin dall’inizio e che ha visto man mano allargarsi sempre più la schiera di chi era contrario alla Decathlon, segno che le motivazioni di questi ultimi erano valide, e che la tutela del territorio è un tema che non può più, in nessun caso, essere considerato come secondario.

Ma l’impegno per il Parco non finisce qui. Al contrario, questo è solo l’inizio.

Innanzitutto perché occorrerà vigilare affinché a nessuno venga mai più in mente l’idea di poter costruire all’interno del Parco (o delle aree verdi in generale) e poi perché ora è giunto il momento di lavorare perché il PLIS Est delle Cave abbia lo sviluppo che merita e possa esprimere tutte le sue potenzialità.

Il perimetro del PLIS Est delle Cave, che interessa i Comuni di Brugherio, Carugate, Cernusco sul Naviglio, Cologno Monzese e Vimodrone

Sono le cose che hanno chiesto le più di 1600 persone che hanno firmato la petizione del Comitato Parco Est delle Cave, ed in cui noi crediamo profondamente.

Vogliamo agire affinché Brugherio, assieme ai Comuni vicini, possa finalmente creare una rete di aree verdi protette e collegate fra loro, che possano fungere da serbatoio di biodiversità, da luogo di svago per i cittadini e da occasione di rilancio per una nuova economia fatta di agricoltura di qualità, cultura, sostenibilità ambientale, aggregazione.

La dimostrazione di quanto urgente sia il raggiungimento di tali obiettivi lo abbiamo sotto gli occhi tutti noi con l’arrivo della bella stagione.

Con l’arrivo dei primi fine settimana di caldo Parco Increa ha iniziato a riempirsi di persone, di famiglie, di gente in cerca di un po’ di natura, di uno spazio amico in cui rilassarsi, di erba dove correre, di alberi sotto cui sdraiarsi.

Increa è un festoso luogo d’incontro per tanti, brugheresi e non.

Parco Increa, visto dal pittore Elio Nava

Ma è ormai troppo piccolo per soddisfare la “voglia di natura” di tutti. E allora ecco il problema dei rifiuti accumulati dopo il week end, del traffico in tilt lungo le vie limitrofe, della difficoltà a trovare parcheggio.

La risposta a questi inconvenienti non è sicuramente quella di rendere più difficile l’ingresso al Parco. Certo sarebbe utile mettere in pratica soluzioni che incentivino le persone a raggiungere l’area a piedi o in bicicletta ma, ancora più importante di questo è prendere coscienza del fatto che le zone come Parco Increa devono essere aumentate in numero e in dimensioni.

Non abbiamo bisogno di centri commerciali, di nuovi palazzi o di capannoni che rimangono vuoti. Occorre invece che i Comuni investano un adeguato quantitativo di tempo, energie di denaro per far crescere i PLIS e questi restituiranno in cambio benessere e saranno anche in grado di ripagare le spese, sotto forma di finanziamenti e di sviluppo di un’imprenditoria compatibile con l’ambiente ed il territorio.

Questa è la nostra proposta e dedicheremo il massimo impegno affinché si concretizzi.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Sinistra News

Tutte le notizie dal mondo progressista

Single OFF Solitude

come sopravvivere in un mondo fatto in coppia

WordPress.com

WordPress.com is the best place for your personal blog or business site.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: