Skip to content

VENTI ANNI FA, LA STRAGE DI CAPACI

maggio 23, 2012

23 maggio 1992 – 23 maggio 2012

Sono passati vent’anni dal giorno in cui a Capaci, sull’autostrada che collega l’aeroporto con Palermo, una bomba mafiosa uccise il giudice Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e gli agenti della scorta Rocco Dicillo, Vito Schifani e Antonio Montinaro.

Poche settimane dopo, il 19 luglio, un altro ordigno di Cosa Nostra assassinò in via D’Amelio a Palermo il giudice Paolo Borsellino e o componenti della scorta: Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Emanuela Loi, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina.

Soltanto qualche giorno fa un’altra bomba ha ucciso Melissa Bassi davanti alla scuola di Brindisi (intitolata proprio a Francesca Morvillo) che la ragazza frequentava. Una delle piste che gli investigatori stanno seguendo nelle indagini è quella dell’attentato mafioso.

Oggi è un giorno per ricordare. Ricordare l’esempio di chi ha dato la vita per difendere legalità e giustizia.

Dobbiamo diffondere ed applicare ovunque la cultura della legalità perché essa è una delle basi sulle quali si fonda un Paese che possa realmente dirsi libero e democratico.

20120523-122000.jpg

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Sinistra News

Tutte le notizie dal mondo progressista

Single OFF Solitude

come sopravvivere in un mondo fatto in coppia

WordPress.com

WordPress.com is the best place for your personal blog or business site.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: