Skip to content

E’ MORTA CARLA VERBANO, MADRE DI VALERIO: UNA VITA SPESA ALLA RICERCA DELLA VERITA’

giugno 6, 2012

E’ morta ieri a 88 anni, dopo una lunga malattia, Carla Verbano, madre di Valerio, ucciso a Roma nel 1980, non ancora diciannovenne, da tre killer armati.

Gli assassini si erano introdotti in casa in sua assenza, facendo credere ai genitori di essere suoi amici, poi li avevano immobilizzati ed avevano aspettato. Al rientro Verbano fu aggredito, riuscì a disarmare uno degli assalitori, ma mentre cercava di fuggire dalla finestra venne colpito alle spalle da un colpo di pistola. Morì durante il trasporto in ospedale.

Valerio era un militante comunista e da tempo stava raccogliendo un dossier su alcuni esponenti dei Nar (Nuclei armati rivoluzionari un gruppo terroristico di estremo destra attivo in Italia negli anni di piombo); il giorno dell’omicidio e quello seguente arrivarono due distinte rivendicazioni del delitto da parte degli stessi Nar. Vi furono indagini, dichiarazioni di terroristi neri pentiti, testimonianze. Alla fine quello di Verbano è risultato essere uno degli innumerevoli delitti politici rimasti senza un colpevole, come Piazza Fontana, Piazza della Loggia, l’omicidio di Fausto e Iaio, la strage dell’italicus e altri ancora.

Quello che è certo è che il dossier di Valerio sui Nar, posto sotto sequestro dalla polizia, non è mai più stato ritrovato.

Carla Verbano, vicino ad un murale che ritrae Valerio

 

Carla Verbano ha speso gli ultimi 32 anni cercando di far emergere la verità sulla morte del figlio; per anni ha anche tenuto un blog(http://www.valerioverbano.it/) che raccoglie materiale, iniziative, documenti, pensieri. Nel febbraio del 2011 la procura della Repubblica di Roma ha riaperto le indagini, indirizzandole verso persone con trascorsi da simpatizzanti dei Nar e di Terza Posizione (altro gruppo neofascista), ma lei non ha fatto in tempo a vederne l’esito.

Ora deve essere la società intera a pretendere che la verità venga alla luce e siano puniti i colpevoli. Lo dobbiamo alla famiglia Verbano e a noi stessi come cittadini, perché un Paese che continui a celare segreti così intollerabili non può dirsi civile.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Sinistra News

Tutte le notizie dal mondo progressista

Single OFF Solitude

come sopravvivere in un mondo fatto in coppia

WordPress.com

WordPress.com is the best place for your personal blog or business site.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: