Skip to content

PRESIDIO JABIL: ASSEMBLEA PUBBLICA SUL LAVORO A CASSANO D’ADDA – 14 SETTEMBRE 2012

settembre 7, 2012

Vi segnaliamo l’assemblea pubblica che il Presidio Lavoratori Jabil ex Nokia Siemens ha organizzato per Venerdì 14 settembre  ore 20.30 presso il salone del centro civico di via Dante 4 di  Cassano D’Adda con il patrocinio del comune.

Il titolo dell’incontro è:

IL LAVORO E IL PRESIDIO JABIL UN ESPERIENZA DI LOTTA IN CONTINUA EVOLUZIONE.
Un territorio legato all’industria delle telecomunicazioni  deve rivendicarla come patrimonio. Cosa accade alla Jabil?

Qui sotto trascriviamo il comunicato stampa diffuso dagli organizzatori e pubblichiamo la locandina dell’evento.

SCHERIAMOCI A FIANCO DEGLI OPERAI, DEI LAVORATORI DELLA JABIL  ex NOKIA
SIEMENS DI CASSINA DE PECCHI (MI) E DI TUTTE LE REALTA’ PRODUTTIVE IN CRISI  SOSTENIAMO LA LORO LOTTA.

Vi scrivo per invitarVi all’assemblea pubblica che abbiamo organizzato, come
Presidio Lavoratori Jabil ex Nokia Siemens per Venerdì 14 settembre  ore
20.30 presso il salone del centro civico di via Dante 4 di  Cassano D’Adda 
con il patrocinio del comune, dal titolo:
IL LAVORO E IL PRESIDIO JABIL UN ESPERIENZA DI LOTTA IN CONTINUA EVOLUZIONE.
Un territorio legato all’industria delle telecomunicazioni  deve rivendicarla come patrimonio. Cosa accadealla Jabil ?”

Jabil: il punto della lotta
Alle fabbriche alla Comunità di Cassina  e della Martesana
Sono sotto gli occhi di tutti i risultati finora ottenuti dalla lotta degli
operai licenziati della Jabil, che occupano la fabbrica da 8 mesi e la
presidiano sui cancelli da oltre 1 anno:
1) Riconoscimento sancito dal protocollo ufficiale, da parte di tutte le
istituzioni con il Ministero della Sviluppo in testa, che l’area Nokia
Siemens
rimane industriale anche in futuro.
2) Impegno ufficiale del Ministero dello Sviluppo, a presentare un piano per
la continuità produttiva della ex Jabil e dello storico sito industriale,
oggi
di proprietà Nokia Siemens.
3) La determinazione a lottare degli operai Jabil, ha visto stringersi
intorno, la solidarietà attiva della Comunità, di altre fabbriche e di tanti
sostenitori che, in momenti difficili come venerdì 27 luglio, ci hanno
permesso
di sventare l’attacco sferrato da Jabil, venuto alla carica con l’aiuto
delle
forze dell’ordine, con la pretesa di smantellare gli impianti.
Jabil: lotta e solidarietà
Una lotta esemplare che continua senza tentennamenti e continuerà,
vigilando,
con le appropriate iniziative e mobilitazioni, affinchè ogni decisione e
ogni
impegno preso al tavolo delle trattative, siano seguiti dai fatti, fino alla
ripresa a pieni giri dello storico sito industriale.
Una lotta che è di esempio per tutti gli operai decisi a resistere ai
licenziamenti ed alla chiusura delle fabbriche.
La continuità produttiva di questo sito industriale, oltre a dare lavoro a
molti più operai e lavoratori di quanti oggi qui sono stati licenziati,
costituisce un beneficio generale per le Comunità di Cassina de’ Pecchi e
della
Martesana.
Sosteniamo il presidio delle operaie e degli operai della Jabil di Cassina
de’ Pecchi (Mi).
Per sottoscrizioni: CC IBAN IT2850312732860000000000331 causale: presidio
Jabil. Presidio lavoratori Jabil Cassina de’ Pecchi 2 agosto 2012

 

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Sinistra News

Tutte le notizie dal mondo progressista

Single OFF Solitude

come sopravvivere in un mondo fatto in coppia

WordPress.com

WordPress.com is the best place for your personal blog or business site.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: