Skip to content

BRUGHERIO FUTURA CON A.L.B.A.: APPELLO ALLA CITTA’

ottobre 19, 2012

Come abbiamo scritto in un precedente articolo (leggi qui), Brugherio Futura ha iniziato a collaborare con l’Alleanza Lavoro Beni Comuni Ambiente (A.L.B.A.).

Brugherio Futura rimane la stessa di sempre, e continuerà la sua azione politica in autonomia, secondo i valori che l’hanno sempre ispirata in questi anni. Da oggi però, a questo si aggiunge una dimensione sovralocale e nazionale, che è quella appunto di A.L.B.A..

Che cos’è A.L.B.A.?

A.L.B.A. è un soggetto politico nuovo, che nasce per aggregare tutte quelle persone, quei gruppi, quelle forze della società che hanno a cuore il bene collettivo, e sentono la necessità di un cambiamento, nella politica e nella società, per ridare energia e speranza al Paese.

Noi crediamo che il presupposto indispensabile per far uscire l’Italia dalla crisi sia che le persone ritornino in massa a partecipare alla vita pubblica. Quando questo è avvenuto, anche nel recente passato, sono stati ottenuti risultati straordinari. Basta pensare a tutti coloro che hanno combattuto per la difesa della Costituzione, al sindacalismo che ha lottato per diritti e democrazia del lavoro, a chi opera nel volontariato, a chi cerca di diffondere forme di economia sostenibile, alle donne di “Se non ora quando”che hanno riempito le piazze nel febbraio-marzo 2011, a tutto quel popolo che, in tante città, ha creato il movimento “arancione” del 2011, assaporandone l’euforia e le speranze.

Immagine

A.L.B.A. intende partire da qui, per creare una mobilitazione diffusa e connessa, una rete orizzontale di rappresentanza che sia radicata nei territori e connotata da alcuni capisaldi, che costituiscono la base del buon governo della cosa pubblica: democrazia, governo partecipato dei beni comuni, etica, trasparenza, salvaguardia dell’ambiente, difesa del lavoro, attenzione alle fasce sociali deboli. Una rete di cittadini consapevoli che contribuiscano a costruire questo grande progetto nazionale.

Brugherio Futura da sempre ha cercato di operare in questo modo. Abbiamo attuato un opposizione ferma e decisa all’Amministrazione Lega Nord-Pdl-UDC-BPE, spesso in collaborazione con altre forze politiche (alcune delle quali presenti nella minoranza del Consiglio Comunale, altre, come noi, al di fuori dell’Assemblea cittadina).

Abbiamo sempre cercato il dialogo e spesso, sia a livello locale che sovralocale, abbiamo realizzato proficue collaborazioni con tutti quei soggetti democratici con cui ci siamo trovati a condividere valori, ideali, proposte.

E’ stato così in occasione delle battaglie in merito alla questione Decathlon, sulla difesa del lavoro (Marzorati etc.), per il rispetto dei regolamenti che tutelano i Parchi ed il benessere animale, per i referendum per l’acqua pubblica e contro il nucleare, e in questi giorni con i referendum a difesa del lavoro e contro i costi della politica, per i quali stiamo raccogliendo le firme assieme agli altri componenti del Comitato Referendum Lavoro Brugherio.

Così vogliamo continuare. La prossima primavera a Brugherio si terranno le elezioni comunali, dopo la caduta della disastrosa maggioranza di centrodestra che ha governato dal luglio 2009 al marzo 2012, e la parentesi del Commissario Straordinario Nuzzi.

Per la città si tratta di un appuntamento di fondamentale importanza, che deve costituire la basa dalla quale essa possa risorgere e tornare ad avere speranze, aspirazioni e prospettive.

Brugherio Futura con A.L.B.A. vuole essere parte attiva in questo processo . Vogliamo lavorare per costruire una città bella ed intelligente, e vogliamo farlo assieme a tutti coloro (forze politiche, associazioni, comitati, singoli cittadini etc.) che condividono la voglia di partecipare a progettare una Brugherio nuova e migliore.

Vorremmo una Brugherio a zero consumo di suolo, perché viviamo in un territorio ad altissimo tasso di urbanizzazione, e crediamo che il territorio rimasto verde debba essere conservato e protetto, perché è indispensabile per il benessere e la salute di tutti noi.

Vorremmo una Brugherio dove il lavoro e i lavoratori siano tutelati, perché costituiscono i capisaldi di una società equa e giusta.

Vorremmo una Brugherio che difenda la scuola pubblica e la cultura, perché solo grazie ad esse prendono forma cittadini veramente liberi.

Vorremmo un Brugherio dove la gente ritrovi il piacere di stare insieme, di incontrarsi, di riappropriarsi degli spazi pubblici, di comunicare, perché è così che si costruisce una comunità, ed è così che si rendono i luoghi sicuri e vivibili.

Per queste, e per le tante altre cose che vorremmo per Brugherio, ci sentiamo di lanciare questo appello, come abbiamo già fatto nei mesi scorsi dalle pagine di questo blog (leggi qui).

Usando le parole del Manifesto di A.L.B.A., (che potete leggere sul sito internet www.soggettopoliticonuovo.it):

Vogliamo costruire un soggetto che determini una trasformazione complessiva, costruisca anche alleanze e mediazioni ma con l’ambizione tutt’altro che minoritaria di mettere in campo un’altra Italia. Di lavorare per un’altra Europa.”

Noi saremo, come al solito, tra la gente. Vi aspettiamo, per partecipare. Insieme.

Qui sotto potete trovare l’elenco dei primi firmatari del Manifesto di A.L.B.A.

Andrea Bagni, Paul Ginsborg, Claudio Giorno, Chiara Giunti, Alberto Lucarelli, Ugo Mattei, Nicoletta Pirotta, Marco Revelli, Massimo Torelli, Giuseppina Antolini, Danila Baldo, Giuliana Beltrame, Piero Bevilacqua, Valter Bonan, Paolo Cacciari, Nicoletta Cerrato, Adelaide Coletti, Emmanuele Curti, Sergio D’Angelo, Giuseppe De Marzo, Gianna De Masi, Silvia Dradi, Luigi Ferrajoli, Dario Fracchia, Luciano Gallino, Domenico Gattuso, Luca Giunti, Celeste Grossi, Danilo Lillia, Marinunzia Maiorani, Teresa Masciopinto, Luca Nivarra, Leo Palmisano, Livio Pepino, Tonino Perna, Riccardo Petrella, Anna Picciolini, Marina Pivetta, Sandro Plano, Chiara Prascina, Corinna Preda, Giuliana Quattromini, Leana Quilici, Alessandro Rampiconi, Domenico Rizzuti, Stefano Rodotà, Chiara Sasso, Enzo Scandurra, Laura Tonoli, Mapi Trevisani, Vittorio Vasquez, Fulvio Vassallo Paleologo, Guido Viale.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Sinistra News

Tutte le notizie dal mondo progressista

Single OFF Solitude

come sopravvivere in un mondo fatto in coppia

WordPress.com

WordPress.com is the best place for your personal blog or business site.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: