Skip to content

LA PROVINCIA DEGLI SPRECHI TAGLIA IL TRASPORTO PUBBLICO

gennaio 15, 2013

Chi a Monza e nella zona circostante ha l’abitudine o la necessità di muoversi utilizzando i mezzi pubblici, con la fine delle vacanze natalizie ha avuto una sorpresa molto amara.

A partire da gennaio infatti, il trasporto pubblico brianzolo ha subito pesanti tagli di finanziamento da parte della Provincia (si parla di centinaia di migliaia di euro in meno rispetto allo scorso anno) e questo ha causato la soppressione di alcune linee, e la riduzione del numero e della frequenza delle corse per altre.

Si tratta di una riduzione di circa 350mila chilometri all’anno sui 2 milioni e 100mila totali.

Sono state soppresse le due linee notturne (Z2Na e Z2Nb) e la z266 che serviva la zona di via Buonarroti (quartiere San Donato) fungendo da collegamento con il centro città e l’ospedale San Gerardo; sono state invece ridotte le linee Z201, Z202, Z204, Z206 e Z208. (Clicca qui per visionare percorsi e orari delle varie tratte).

autobus_monza

Una parte consistente di cittadini è stata lasciata letteralmente a piedi.

I disagi sono notevoli per molti. Ha fatto scalpore in questi giorni la protesta di alcune infermiere dell’ospedale che, quando effettuano un turno che termina dopo le 21.00, non hanno più un mezzo con cui rientrare a casa.

La crisi e i rincari stanno spingendo sempre più persone a sfruttare i mezzi pubblici per risparmiare, con ricadute positive sia sul traffico che sulla qualità dell’aria. Purtroppo però, la cattiva gestione della cosa pubblica da parte dell’attuale classe dirigente sta arrecando gravi disagi proprio a quei cittadini che avrebbero più bisogno di un trasporto pubblico efficiente.

Se a questo si aggiunge il fatto che per 21 dipendenti di Net (Nord Est Trasporti, la società che gestisce il trasporto pubblico monzese) è stata avviata la procedura di messa in mobilità, risulta evidente quanto disastrosa sia la scelta dell’Amministrazione provinciale di decurtare gli stanziamenti per gli autobus.

Siamo alle solite. Il Governo Monti taglia i fondi per gli Enti Locali e la Provincia di Monza e Brianza (la stessa che si è distinta per sprechi di ogni tipo, e ha trovato i soldi per realizzare la nuova sede faraonica dell’area IV novembre, con costi per circa 28 milioni di euro [clicca qui per leggere]) per far quadrare il bilancio taglia il trasporto pubblico, creando problemi ai cittadini, riducendo l’occupazione e aumentando traffico ed inquinamento.

Per fortuna che per i ferventi promotori della Provincia brianzola il nuovo ente sarebbe servito ad avvicinare i servizi ai cittadini. Li avvicina così bene che toglie a questi ultimi gli autobus.

E pensare che c’è anche qualche politico che si lamenta di questa situazione. Dovrebbero almeno avere il buon gusto di rimanere in silenzio, dal momento che quando si è trattato di opporsi al riaccorpamento delle Province deciso per legge qualche mese fa, il boicottaggio nel nome delle poltrone ha visto vicini tanto i partiti del centrodestra che quelli del cosiddetto centrosinistra, tanto che sono riusciti a evitare di convertire il decreto in legge prima dello scioglimento delle Camere.

Speriamo che le prossime elezioni di febbraio portino un rinnovamento ed una forte discontinuità rispetto al precedente Parlamento, e che la Provincia di Monza e Brianza venga presto aggregata alla Città Metropolitana di Milano, mettendo fine agli sprechi di questi amministratori irresponsabili.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Sinistra News

Tutte le notizie dal mondo progressista

Single OFF Solitude

come sopravvivere in un mondo fatto in coppia

WordPress.com

WordPress.com is the best place for your personal blog or business site.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: