Skip to content

#primalepersone: L’ALTRA EUROPA CON TSIPRAS APRE LA CAMPAGNA ELETTORALE

aprile 25, 2014

L’altro ieri, 23 aprile, alle 18.00 in Piazza Affari a Milano la lista L’Altra Europa con Tsipras ha dato avvio alla propria campagna elettorale per le elezioni europee 2014.

Nel luogo simbolo della finanza che ha creato la crisi che sta divorando l’economia reale ed i diritti dei cittadini, parte la campagna della forza politica che si batte perché vengano #primalepersone, l’ambiente, la cultura, i diritti e poi le banche.

Sul palco, introdotti dal giornalista Maso Notarianni e di fronte a centinaia di sostenitori, sono intervenuti i candidati Barbara Spinelli, Curzio Maltese, Moni Ovadia, Domenico Finiguerra, Argyrios Panagopoulos, Dijana Pavlovic, Alessandra Quarta, Daniela Padoan, Anita Giuriato, Alfredo Somoza, Giuliana Sgrena, Nicoletta Dosio.

E’ stata una bellissima iniziativa, piena di entusiasmo e di contenuti. I candidati hanno giustamente ricordato che L’Altra Europa è l’unica sinistra che si presenta a queste elezioni in Italia e che sostiene l’unico candidato di sinistra: Alexis Tsipras.

Così come è anche l’unica forza politica che ha un proprio programma per l’Europa (clicca qui per leggerlo).

Come ha detto Moni Ovadia, “noi siamo il Buon Senso, cioè il Senso Buono” ed è quello di cui i cittadini hanno bisogno, quello in cui possono finalmente riconoscersi.

I grandi mezzi di comunicazione ignorano e attuano disinformazione nei confronti de L’Altra Europa, ma noi abbiamo la possibilità di arrivare alla gente proprio perché il progetto de L’Altra Europa con Tsipras è basato su contenuti ed ha delle finalità che sono nell’interesse della collettività.

La maggioranza degli italiani ha più di una motivazione per votare per noi. Se la stampa non ne parla dobbiamo essere noi a fare il lavoro della stampa.

Dobbiamo lavorare con il passaparola, per far conoscere il messaggio di Tsipras ed il programma de L’Altra Europa.

Con queste elezioni europee, con la coalizione europea di forze di sinistra che sostiene Alexis Tsipras nei vari Paesi dell’Unione abbiamo la possibilità di diventare la terza forza del Parlamento europeo, e di condizionarne la politica dei prossimi anni. Per questo facciamo paura ai partiti delle larghe intese (centrodestra e centrosinistra); perché sanno che una sinistra europea forte significa la fine del dominio della troika e dei poteri forti dei quali sono al servizio. Significa la fine dell’Europa delle banche e l’inizio dell’Europa dei Popoli.

Per i cittadini europei siamo la sola speranza di uscire dalle politiche di austerità imposti dalla finanza e dalle banche per mezzo di Angela Merkel.

Per i cittadini italiani siamo la possibilità di costruire, nel prossimo futuro, un’alternativa efficace e credibile alla destra ed al PD, ormai alleati, che stanno svendendo il Paese ed i beni comuni agli interessi delle multinazionali.

Ma per fare entrambe queste cose, è indispensabile la partecipazione delle persone. Oggi, per diffondere la conoscenza de L’Altra Europa con Tsipras e convincere tanti a darle il voto; domani, per utilizzare le basi gettate da quest’ultima al fine di costruire una nuova sinistra con con vocazione maggioritaria che sappia lasciarsi alle spalle gli errori, le divisioni, i settarismi, i personalismi del passato e prendere la guida del Paese per farlo risorgere dal disastro in cui lo hanno sprofondato Berlusconi prima e le Larghe Intese poi.

L’Altra Europa con Tsipras nasce dall’esigenza diffusa di una politica nuova, ma per una politica nuova serve linfa nuova, e questa linfa sono le persone.

Occorre che i cittadini che vogliono cambiare, soprattutto quelli che si sono allontanati dalla politica e hanno perfino smesso di andare a votare perché disgustati e sfiduciati dal “sistema” tornino a riappropriarsi della politica, a riempirla del loro impegno, dei loro valori, dei loro contenuti, della loro passione, dei loro ideali.

Il cambiamento non arriva da solo, non si genera nelle segreterie dei partiti. Può arrivare solo dal basso, dal Popolo.

Oggi, con Tsipras, andiamo in Europa per cambiarla; domani, proseguiamo il cammino per cambiare, insieme, l’Italia.

20140425-123906.jpg

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Sinistra News

Tutte le notizie dal mondo progressista

Single OFF Solitude

come sopravvivere in un mondo fatto in coppia

WordPress.com

WordPress.com is the best place for your personal blog or business site.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: