Skip to content

25 APRILE: OGGI RIBADIAMO LA RESISTENZA

aprile 25, 2016

Il 25 aprile è, non ci stancheremo mai di ripeterlo, una ricorrenza di fondamentale importanza per la nostra Democrazia. 
Ricordare, celebrare e rinnovare ogni anno i valori della Resistenza che ha portato alla liberazione del paese della tirannide nazifascista è un tributo dovuto a tutti coloro che hanno combattuto per raggiungere questo risultato, ed è anche un esercizio fondamentale per la coscienza civile di un intero popolo.
Che i valori della Resistenza siano attuali e necessari lo dice la stessa situazione politica in cui si trova l’Italia nostri giorni. 
In un Paese dove le Istituzioni democratiche vengono progressivamente svuotate di contenuti a beneficio di un governo (che assume sempre più i contorni di un uomo solo al comando), al servizio di grandi poteri economici e finanziari, ricordare e ribadire i valori sulla base dei quali tali istituzioni sono nate risulta l’unico antidoto efficace contro una potenziale deriva autoritaria. 
La strategia che che il governo Renzi, in continuità con quelli che lo hanno preceduto nell’ultimi vent’anni, sta cercando di perseguire con lo scopo di ridurre diritti e tutele dei cittadini a beneficio del mercato e degli interessi dei poteri forti passa anche, se non soprattutto, attraverso la riforma costituzionale recentemente approvata dal Parlamento e che, più che riformare, ha l’obiettivo di depotenziare la carta costituzionale al fine di rendere gli italiani progressivamente sempre meno cittadini e sempre più sudditi. 
Perché se rendi meno efficace la Legge da cui discende tutto l’ordinamento dello Stato, poi puoi produrre altre leggi che facciano in modo che chi ha soldi e potere continui ad accumulare sempre più soldi e sempre più potere a spese di tutti gli altri.
Ma, dal momento che non è vero che partecipare alla vita pubblica è inutile perché tanto non cambia niente, questa deriva autoritaria si può, e si deve impedire. Per fare questo occorre che gli italiani inizino finalmente a rendersi conto che devono impegnarsi in prima persona, e riprendersi la politica. 
Il referendum fallito di domenica scorsa rappresenta sicuramente un’occasione persa; tuttavia da esso potrebbe comunque nascere qualcosa di utile. Perché la rete di comitati, di relazioni, di esperienze che, nonostante un boicottaggio mediatico pesantissimo orchestrato da Renzi, è riuscita a portare a votare 15 milioni di italiani su un quesito di difficile comprensione, rappresenta un patrimonio di impegno e partecipazione che non deve essere gettato al vento. Un altro dato importante per la battaglia di democrazia in questo paese sarà il referendum cui saremo chiamati nel prossimo ottobre, proprio per confermare la citata modifica costituzionale.
In mezzo ci sono dei mesi che devono essere messi a frutto per creare informazione, consapevolezza, e voglia di agire e di partecipare in quella parte di Paese che queste cose le ho smarrite o, in alcuni casi non è mai conosciute.
Ecco perché è importante che questo 25 aprile sia vissuto sotto questa luce e che tanta gente scende in piazza nelle varie manifestazioni che come sempre si terranno nelle piazze italiane. Sarà un modo per dimostrare a Renzi e ai suoi (soprattutto quelli da cui lui prende ordini) che questo Paese non è sopito, disilluso, superficiale e indolente come loro lo vorrebbero.
Sarà un’occasione, per la parte su italiani che questo Paese lo vuole salvare, di incontrarsi, di conoscersi, di scambiarsi opinioni, motivazioni ed esperienze. Di respirare tutti insieme quell’aria di Resistenza di cui c’è un feroce bisogno.
Ora, è sempre, Resistenza!

  
 

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Sinistra News

Tutte le notizie dal mondo progressista

Single OFF Solitude

come sopravvivere in un mondo fatto in coppia

WordPress.com

WordPress.com is the best place for your personal blog or business site.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: