Skip to content

ROTONDE CAROSELLO…NON AD INSAPUTA

giugno 1, 2017

Nelle scorse settimane, a causa di un’interrogazione discussa in Consiglio Comunale, è tornata alla ribalta la questione dell’ampliamento del centro commerciale Carosello con particolare riferimento alla viabilità che la proprietà del centro commerciale vorrebbe realizzare a servizio della struttura.

Il progetto che quest’ultima ed i Comuni di Carugate e Cernusco sul Naviglio hanno presentato in Regione per richiedere la realizzazione di un accordo di programma, prevede che vengano realizzate due rotonde nel territorio del Comune di Brugherio.

In realtà la questione è stata trattata con un certo ritardo da parte di chi ha presentato l’osservazione, dal momento che noi avevamo già posto la questione qualche mese fa.

Se volete conoscere i fatti in modo approfondito cliccate qui e leggete l’articolo che avevamo pubblicato a marzo proprio su questo argomento.

zona_nuove_rotonde_carosello

In questa foto aerea di via dei Mille sono cerchiate in giallo le aree potenzialmente interessate dalle nuove rotonde del Carosello

Nel nostro articolo, chiedevamo all’Amministrazione Comunale di Brugherio di non consentire la realizzazione delle rotonde, in quanto tale diniego comporterebbe il blocco del progetto di espansione.

La risposta che il Sindaco Troiano ha fornito all’interrogazione a riguardo ci soddisfa solo in parte. Infatti, se da un lato egli ha ribadito la contrarietà al progetto di ingrandimento del Carosello, dall’altro ha precisato: “[…]L’accordo di programma è dei Comuni di Carugate e di Cernusco perché è su quei territorio che si costruirà e l’approvazione spetta a Regione Lombardia. Ma è in vista di quell’ipotetico via libera che dobbiamo chiederci se in questa fase sia meglio che Brugherio stia zitta su questioni importanti come l’aumento del traffico o che venga posto già il problema. Noi l’ampliamento non lo vogliamo ma se Regione, Carugate e Cernusco daranno via libera all’opera stiamo zitti o diciamo già che quell’opera produrrà impatto sul territorio e che va compensato? Noi siamo su questa seconda posizione. Ecco perché abbiamo già sollevato negli incontri informali la questione traffico. La risposta della proprietà sta in quelle due rotonde. Ci sta bene? Questo lo vedremo quando ci si siederà intorno ad un tavolo nel caso in cui l’iter entrasse nel vivo.”

E’ tutta la seconda parte della dichiarazione del Sindaco a non piacerci proprio per niente. A essere buoni, essa sembra un modo per tenere i piedi in due scarpe esprimendo contrarietà al progetto senza pestare troppo i piedi ai Comuni limitrofi.

A voler esse un po’ più maligni potremmo pensare che l’Amministrazione brugherese si dichiari contraria perché è consapevole che ai cittadini l’espansione dell’area commerciale non piace, ma in realtà spera che il progetto passi per fare in modo che Carosello realizzi la rotonda su via dei Mille senza che Brugherio debba spenderci dei soldi.

Se fosse così sarebbe inaccettabile. Non si scende a trattativa su interventi di impatto ambientale così devastante, perché è un modo per legittimarli.

Il problema del traffico è stato posto fin dall’inizio da parte di chi, come Brugherio Futura, si oppone all’espansione dell’area commerciale; non esiste “compensazione” adeguata al raddoppio del Carosello.

L’unico modo di non “stare zitti” di fronte a un progetto del genere, e alla concezione di gestione del territorio e della cosa pubblica che ad esso sta dietro, è quello di dire seccamente di no, senza stare a mercanteggiare su rotonde e svincoli.

La viabilità è parte integrante del progetto presentato in Regione; se Brugherio dice di no, essa deve essere ridisegnata, e l’intero progetto deve essere modificato e rimesso in discussione.

Se i Sindaci di Carugate e Cernusco vogliono continuare a intestardirsi con questa idea irresponsabile di aumento della cementificazione, dovrebbero almeno essere in grado di essere autosufficienti nel portarla avanti.

Se non ne sono in grado dovrebbero prenderne atto e desistere, ma questo diventa più difficile se il Comune di Brugherio si dimostra collaborativo.

Oltretutto, come dimostrano i documenti raccolti in Regione dal Forum Ambiente Area Metropolitana Parco Est delle Cave, la Commissione Regionale IV Attività Produttive e Occupazione, nella seduta del 22 dicembre 2014, si era espressa deliberando di “impegnare la Giunta Regionale a non dare seguito alle richieste dei Sindaci dei Comuni di Carugate e Cernusco sul Naviglio e quindi a ogni richiesta di attivazione di accordi di programma concernenti l’ampliamento delle strutture commerciali citate in premessa.” (Per l’appunto il Carosello).

La questione non dovrebbe perciò neppure essere posta, dal momento che la Regione si è già espressa nel 2014 contro “ogni richiesta di attivazione di accordi di programma” e che, rispetto a tale Deliberazione, non esiste alcuna motivazione valida per cui essa potrebbe giustificare una propria eventuale marcia indietro.

Come sempre sostenuto dal Forum Ambiente, tutta l’operazione di ritirare l’atto di indirizzo per ripresentarne subito un altro quasi uguale (leggi qui il nostro precedente articolo), appare come un tentativo della dirigenza di Eurocommercial (proprietaria di Carosello) per cercare di giustificare i tanti soldi spesi per l’acquisto dei terreni e per la progettazione.

Carugate e Cernusco si sono prestati a questa operazione, dimostrando disinteresse verso i cittadini e l’ambiente e sudditanza verso Eurocommercial; secondo noi, Brugherio dovrebbe invece stare con decisione e determinazione dall’altra parte.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Sinistra News

Tutte le notizie dal mondo progressista

Single OFF Solitude

come sopravvivere in un mondo fatto in coppia

WordPress.com

WordPress.com is the best place for your personal blog or business site.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: