Skip to content

PARCO EST DELLE CAVE DI NUOVO IN PERICOLO: PRESENTATO NUOVO PROGETTO DI AMPLIAMENTO DEL CAROSELLO

novembre 11, 2016

La Società Eurocommercial Properties Italia , con la complicità dei Sindaci di Cernusco sul Naviglio Comincini e di Carugate Maggioni, sta riprovando ad ottenere la possibilità di ampliare il centro commerciale Carosello, presentando un terzo progetto alle due Amministrazioni Comunali.

Dopo le proteste del fronte dei contrari (di cui Brugherio Futura fa parte) ed i pareri negativi al precedente progetto emessi dalla Regione Lombardia (clicca quiquiqui, qui e qui per leggere), l’iter aveva subito uno stop.

Successivamente, nel luglio del 2016, dopo il cambio di Giunta a Carugate, con la civica di Maggioni che è subentrata al PD di gravina alla guida della città, il Consiglio Comunale carugatese aveva revocato l’accordo di programma della precedente Amministrazione relativo all’ampliamento.

Lo scorso mese di settembre il Consiglio di Cernusco ha approvato un analogo atto di revoca, su proposta dello stesso Comincini.

Purtroppo però, le intenzioni dei due Comuni non erano quelle di chiudere definitivamente la questione, ma al contrario, quelle di riaprirla tramite un nuovo progetto.

area_commerciale_carugate_2

L’area commerciale di Carugate, che il Centro Commerciale Carosello vorrebbe ulteriormente ampliare a scapito del verde

Tale progetto è arrivato qualche giorno fa e ora, dopo un nuovo passaggio nei Consigli Comunali da effettuare nei prossimi mesi, se esso verrà approvato, Carugate e Cernusco lo presenteranno in Regione con un nuovo accordo di programma.

Il comportamento del Sindaco di Cernusco sul Naviglio e della sua maggioranza non stupiscono, dal momento che egli è stato fin da subito il principale fautore dell’espansione del Carosello, nonostante l’impatto ambientale e sociale e le ricadute negative sul commercio locale che esso comporterebbe.

Quello che appare una novità è la posizione dell’Amministrazione di Carugate. La Lista di Maggioni infatti, durante la campagna elettorale per le comunali, aveva assunto una posizione di contrarietà al progetto; ora invece è disponibile all’ampliamento.

Oltretutto se, come pare, l’intenzione delle Amministrazioni, è quello di accelerare il più possibile i tempi, ci si troverebbe di fronte ad una situazione in cui la Giunta ed il Consiglio Comunale cernuschesi, approverebbero un atto di portata così pesante per tutto il territorio a nord est di Milano a pochi mesi dalla scadenza del loro mandato. Ciò non è sicuramente corretto dal punto di vista istituzionale.

Siamo di fronte al solito trucchetto di chi vuole cementificare. Si ritira un progetto che ha suscitato proteste e se ne ripresenta uno quasi uguale, con qualche “mitigazione ambientale” di facciata in modo che quei politici a cui non interessa nulla dell’ambiente e della salute dei cittadini possano approvarlo con la scusa che “è migliorativo rispetto al precedente” e che “non si può dire di no a tutto”.

Bugie. Se un progetto è dannoso per la collettività (leggi qui, qui e qui), non solo si può, ma si deve dire di no. Ed è quello che noi continueremo a fare finché l’ipotesi di ampliamento non verrà cancellata.

Il Parco Est delle Cave ed il Parco degli Aironi sono un patrimonio dei cittadini e non possiamo permettere che vengano svenduti per gli interessi di una multinazionale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Sinistra News

Tutte le notizie dal mondo progressista

Single OFF Solitude

come sopravvivere in un mondo fatto in coppia

WordPress.com

WordPress.com is the best place for your personal blog or business site.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: